DIEGUITO

Quel sinistro formidabile
di un artista inimitabile
dipingeva sui verdi prati
arte pura per fini palati

Ho visto cose di un altro pianeta
saltare quegli uomini e farli cadere
e correre dritto in fondo alla meta
fin dentro la porta per farci godere

Ma il tempo ci sfugge e tu non puoi più
donarci quei gesti da fantascienza
che ci tiravano un po' su
in questa vita di sofferenza

Forse hai sbagliato, ma può capitare
a cosa serve moralizzare?
E' troppo grande quello che hai fatto:
con l'allegria ci hai messo in contatto


Alessandro Bordoni alebord@libero.it
http://digilander.iol.it/rocker65/Pagine/dieguito.htm