Diego, il sogno

Diego, il sogno

Sei il migliore,
son tutti d'accordo,
ma ti danno sempre torto,
torto a un grande come te,
che hai superato il mitico Pelè.
Dimentica i fischi della Capitale ,
e ricordati che a Napoli troverai sempre
una seconda città natale.
Tu sei il re di questa città,
che è la patria della felicità.
Pibe de oro non devi mollare,
pensa alle coppe, alla gente
e torna a giocare.
Vinci per noi la coppa dei campioni
e non ti dimenticare mai di noi,
che andiamo allo stadio tante volte
per avere da te un abbraccio forte forte.
Un piccolo consiglio lo voglio dare
a tutti coloro che lo vogliono criticare:
cerchiamo di capire il suo atteggiamento,
non certamente molto corretto,
ma se vogliamo avere il più bravo giocatore,
bisogna perdonare qualche suo errore...

Francesca Lutri